Fritzing – Disegnare circuiti per arduino

Fritzing è un programma opensource per disegnare circuiti elettronici disponibile su linux, windows e macosx, molto semplice da usare, e molto utile per chi realizza circuiti con arduino, infatti fra i componenti di default per la realizzazione del circuito contiene anche diversi modelli di arduino.

Il software è disponibile al sito:http://fritzing.org/welcome/
Per gli utenti archlinux il pacchetto è disponibile su aur a questo indirizzo:http://aur.archlinux.org/packages.php?ID=26895
Scaricate il tarball e installatelo secondo le consuete modalità per i pacchetti aur (makepkg, pacman -U…)
Altrimenti potete scaricare il pacchetto dal sito, sia in versioine sorgenti (da compilare quindi a mano) che in versione binaria, che una volta scompattato è subito pronto per essere lanciato mediante il comando:

 

1
./Fritzing.sh

 

Dato all’interno della cartella nel quale abbiamo scompattato il programma.
Fritzing Permette di disegnare i circuiti in 3 modalità:

  1. Modalità breadBoard
  2. Modalità schema elettronico
  3. Modalità PCB.

La prima modalità in pratica ci permette di disegnare direttamente il circuito come se stessimo direttamente su una breadboard virtuale.

breadboard

Come possiamo vedere il circuito è disegnato in maniera molto simile alla realtà, e anche la scheda arduino ricorda in tutto e pertutto quella reale. Questo aiuta chi soprattutto è alle prime armi con l’elettronica.
Vediamo anche altre caratteristiche del programma, come potete vedere la parte destra è composta da 4 sezioni, la prima in alto ci consente di scegliere fra la modalità di disegno del circuito, la seconda contiene gli elementi disponibili (notate che viene messa anche a disposizione una funzionalità dei componenti per nome), la terza contiene le proprietà del componente e infine quella più in basso ci mostra l’anteprima delle tre modalità
La parte sinistra è principalme utilizzata dal circuito, in basso vi sono altre funzionalità tra le quali la possibilità di pubblicare il progetto sul sito di fritzing, aggiungere note, ruotare il componente.
La seconda modalità disponibile è rappresentata da quelal dello schema elettrico classico (ovvero con i vari simboli per rappresentare i vari componenti)

schematic

 

che come possiamo vedere a parte la modalità di visualizzazione del circuito è del tutto simile alla precedente. Infine l’ultima modalità è quella PCB (ovvero quella del circuito stampato, cioè di come verra il circuito in fase di stampa):

pcb

Una delle comodità di questo programma, è che mentre disegnamo il circuito per esempio in modalità Breadboard, automaticamente vengono aggiornati anche la modalità PCB e quella schematic, in questo modo ci basta disegnare il circuito solo una volta.
Inoltre ovviamente il programma prevede la possibilità per definire nuovi componenti se necessario.
Concludendo, se non avete grandi esigenze, e siete appassionati di arduino, questo è un ottimo strumento per disegnare i nostri circuiti in poco tempo. Ve lo consiglio vivamente.